Borsino dei direttori

21 marzo 2011 | 12:53

Da inviato speciale di ‘Diva e Donna’ a dirrettore di ‘Verve’

Gli piace scherzare sulle sue radici contadine, sulla giovinezza passata tra le viti dell’Oltrepò Pavese. “Con un padre che ha sempre prodotto vino e che mi ha insegnato a zappare e coltivare l’orto, se le cose in editoria dovessero andar male ho sempre un secondo mestiere dove rifugiarmi”. In realtà  Roberto Alessi, nato ad Angera il 29 agosto 1953, come giornalista non ha mai avuto problemi di occupazione. Anzi, quando ha voluto si è fatto un magazine tutto suo, tant’è che il 23 febbraio ha mandato in edicola Verve, settimanale di gossip edito da Bibop Media.  Il primo numero ha ricevuto un’ottima accoglienza con 300mila copie e l’esaurito tecnico. “Una partenza sprint ottenuta anche grazie a una campagna di lancio, ma i primi segnali, e i tantissimi complimenti ricevuti, fanno ben sperare”, commenta Alessi.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 415 – marzo 2011