New media

23 marzo 2011 | 10:33

Apple: giudice ordina a Jobs deposizione in disputa Antitrust

22 Mar 2011 19:10 CEST Apple: giudice ordina a Jobs deposizione in disputa Antitrust

SAN FRANCISCO (MF-DJ)–Steve Jobs, Chief Excutive Officer di Apple, dovra’ rispondere ad alcune domande in merito a una disputa antitrust sui lettori musicali iPod.

In una ordinanza, il giudice Howard Lloyd della Corte distrettuale del Northern District of California ha chiesto a Jobs di presentare una deposizione su un aggiornamento del software che impedirebbe all’iPod di riprodurre musica acquisita dal music store RealNetworks Inc.

“La Corte crede che Jobs sia l’unico in grado di chiarire con esattezza la situazione”, scrive il giudice Lloyd. Kristin Huguet portavoce del gruppo tecnologico ha preferito non rilasciare alcun commento sull’argomento.

Un gruppo di consumatori, con a capo Thomas Slattery, ha accusato Apple nel 2005 di aver creato un monopolio tra il lettore musicale iPod e il music store iTunes. All’epoca, Apple utilizzava un software di sua proprieta’, meglio noto come “FairPlay”, che consentiva all’iPod di riprodurre solo musica acquistata da iTunes, restrizione che impediva alla musica della concorrenza di funzionare sul famoso dispositivo elettronico.

“Nonostante esistano diversi music store, Apple ha progettato l’iPod in modo da farlo funzionare solo con musica scaricata da iTunes e da pochi altri concorrenti on-line”, sostengono i consumatori che hanno accusato nel 2005 la societa’.

Il software FairPlay e’ stato apparentemente creato allo scopo di prevenire la pirateria musicale, ha concluso il giudice Lloyd. red/est7ria (fine

(END) Dow Jones Newswires

March 22, 2011 14:10 ET (18:10 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.