Comunicazione, Pubblicità

23 marzo 2011 | 13:07

Agcom: il Sic nel 2009 vale 23 miliardi di euro

Il Consiglio dell’Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò, ha approvato il 23 marzo 2011 la valutazione delle dimensioni del Sistema Integrato delle Comunicazioni (SIC) relativa all’anno 2009.
Nel documento allegato si legge, tra l’altro, che nel 2009, il valore complessivo del Sistema Integrato delle Comunicazioni si è attestato sui 23 miliardi di euro (v. Tabella 1). L’area radiotelevisiva rappresenta, con il 40,4% (pari a circa 9,3 miliardi di euro), l’ambito con la maggiore incidenza sul totale delle risorse economiche. Segue la stampa, quotidiana e periodica, con il 28,5%, pari a circa 6,5 miliardi di euro. Il comparto editoriale è completato dai ricavi derivanti dall’editoria annuaristica e da quella elettronica, pari complessivamente a circa 1,3 miliardi di euro (5,8% del SIC). L’ammontare raggiunto dal settore cinematografico è invece pari a 1,2 miliardi di euro. Completa l’area classica del comparto pubblicitario la pubblicità  esterna, che, nel 2009, incide per il 2,1% sui ricavi complessivi del SIC (492 milioni di euro).

Sic – Anno 2009 (.doc)