Editoria

23 marzo 2011 | 15:25

LODO MONDADORI: P.S. BERLUSCONI, IPOTESI ACCORDO NON ESISTE

LODO MONDADORI: P.S. BERLUSCONI, IPOTESI ACCORDO NON ESISTE
PER MEDIASET IDEA COMPRARE GIORNALI MOLTO REMOTA
COLOGNO MONZESE (MILANO)
(ANSA) – COLOGNO MONZESE (MILANO), 23 MAR – “Mi sembra un’ipotesi che non esiste”. Così Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset e consigliere di Fininvest, definisce l’eventualità  che per il Lodo Mondadori si possa arrivare ad un accordo con il gruppo De Benedetti. “Stiamo parlando di una cosa – aggiunge Pier Silvio Berlusconi rispondendo ai giornalisti a margine della presentazione dei conti 2010 di Mediaset – addirittura assurda, mi sembra tutto completamente sbagliato”, conclude riferendosi alla sentenza sul Lodo Mondadori, il cui appello è previsto a maggio, che ha condannato la Fininvest a pagare 750 milioni di euro al gruppo De Benedetti. L’ipotesi di un accordo extragiudiziale fra i due gruppi era rimbalzata nei giorni scorsi su alcuni siti internet tra i quali Dagospia, cui la Fininvest aveva mandato una secca smentita di qualsiasi eventualità  di intesa. Per quel che riguarda la completa apertura legislativa all’acquisto di giornali e quotidiani, sempre rispondendo ai giornalisti Pier Silvio Berlusconi dice che parla “a nome di Mediaset, Mondadori è un’altra cosa: l’ipotesi di comprare altre cose mi sembra molto remota”.(ANSA).
NI/TER S0A QBXB