TLC: LA BANDA LARGA DI VODAFONE ARRIVA AD ALESSANDRIA DEL CARRETTO

TLC: LA BANDA LARGA DI VODAFONE ARRIVA AD ALESSANDRIA DEL CARRETTO

ROMA (ITALPRESS) – La banda larga di Vodafone arriva per la sesta volta in provincia di Cosenza. Con la copertura di Alessandria del Carretto, con 571 abitanti, arrivano a 12 le municipalita’ calabresi finora raggiunte dal progetto “1000 Comuni”, per portare la banda larga in un comune al giorno nei prossimi tre anni, fino a un totale di 1000.
“Prosegue al ritmo di un Comune al giorno il progetto 1000Comuni, che ci vede impegnati in maniera concreta nel portare internet veloce nelle piccole Municipalita’ in divario digitale – sottolinea Mauro Tornatore, direttore Regione Sud di Vodafone Italia -. Oggi, Alessandria del Carretto e’ la sesta tappa cosentina di questa iniziativa, grazie alla quale attraverso la tecnologia via radio possiamo offrire accesso al web, con una velocita’ di almeno 2 Mbps, idonea per fruire delle principali applicazioni, garantendo prestazioni confrontabili alla banda larga fissa, e servizi di qualita’ compatibili con gli attuali dispositivi di comunicazione, a casa ed in mobilita’”.
Vodafone Italia, primo operatore privato ad investire in modo massiccio per coprire le zone del Paese ancora in digital divide totale o parziale, ha accelerato il piano di investimenti da oltre 1 miliardo di euro per portare la banda larga via radio in tutta Italia. Quasi novanta Municipalita’ finora raggiunte in tre mesi di lancio dell’iniziativa 1000Comuni, oltre 100.000 cittadini in tutta Italia che hanno finalmente accesso a internet.
(ITALPRESS).
fsc/com 25-Mar-11 11:28

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci