New media

28 marzo 2011 | 10:42

TLC: NEXTA ENTRA NELLA TOP20 MONDIALE DEI DOMINI INTERNET

TLC: NEXTA ENTRA NELLA TOP20 MONDIALE DEI DOMINI INTERNET
(ASCA) – Roma, 28 mar – NEXTA, Media Company del gruppo ITEDI (Fiat) operativa nei settori di editoria online, content providing e content management rivolti a Internet e ai media digitali, e’ la prima societa’ italiana ad entrare nel mercato dei domini Internet 2010 posizionandosi nella TOP20 mondiale per valore di vendita. L’italiana NEXTA – si legge in una nota – ha concluso nel dicembre 2010 la transazione record di Giochi.it , per un valore di 300.000 Euro: la piu’ alta in assoluto mai registrata in Italia dal 1996 ad oggi e seconda nella classifica europea del 2010. Il dominio Giochi.it e’ stato ceduto all’olandese SPIL GAMES, leader nella proprieta’ di siti games&gambling. La trattativa e’ stata condotta da NEXTA con l’assistenza della societa’ tedesca SEDO, specializzata nell’intermediazione di domain names. Quello dei domain names e’ un mercato in forte crescita: nel 2010 SEDO ha registrato un volume complessivo di 76 milioni di Euro generati dalla compravendita di oltre 43mila nomi a dominio a livello globale (+ 34% rispetto al 2009). Dallo studio effettuato dalla societa’ tedesca, l’estensione .com continua a essere la piu’ popolare registrando il 44% di tutte le vendite del 2010; al contrario le estensioni come .org e .biz hanno sperimentato un calo ragguardevole. L’Italia negli ultimi anni non e’ rimasta a guardare: se nel 2004, anno in cui i domini .it sono stati liberalizzati, erano stati venduti 6 domini per un valore totale di 10.300 Euro, nel 2010 il valore del mercato, con 187 domini venduti, ha raggiunto un valore pari a 893.970 Euro. Con la vendita di Giochi.it, NEXTA conquista il 17* posto della classifica mondiale 2010 aggiungendosi alla lista di domain name con suffissi .com, .fr e .org. A questo proposito Piero Muscara’, socio fondatore e AD di NEXTA, afferma: ”Il debutto di NEXTA nel mercato dei nomi a dominio segna l’ingresso dell’Italia in un nuovo ed emergente settore di mercato Internet europeo e mondiale. E’ una nuova opportunita’ che si aggiunge alle strategie editoriali con cui contiamo di valorizzare il patrimonio di oltre 200 nomi a dominio primari registrati da NEXTA nei suoi primi 10 anni di attivita”’.
red/glr/rob