RAI: SARDELLI,SU IMMIGRAZIONE CONDUTTORI INCAUTI MASI INTERVENGA

RAI: SARDELLI,SU IMMIGRAZIONE CONDUTTORI INCAUTI MASI INTERVENGA
(AGI) – Roma, 28 mar.- “Massimo senso di responsabilita’ dei conduttori radiotelevisivi durante i talk show, soprattutto in una situazione internazionale gia’ cosi’ complessa”. Lo chiede Luciano Sardelli, capogruppo di Iniziativa Responsabile e componente dell’ufficio di presidenza della commissione di Vigilanza Rai, a seguito di alcune “incaute dichiarazioni” rilasciate dal conduttore de ‘L’Arena’ sulle politiche del governo di Malta nei confronti dei migranti. “Chiedero’ un incontro al direttore generale della Rai, Mauro Masi, e al presidente della commissione di Vigilanza Rai, Sergio Zavoli, – aggiunge Sardelli – affinche’, in particolare in questo momento, i presentatori di radio e televisione siano richiamati alla massima attenzione e al massimo rispetto della verita’ nelle loro dichiarazioni su situazioni estere, anche per evitare incidenti diplomatici”. Sardelli ha gia’ chiesto un incontro con l’ambasciatore di Malta “proprio per esprimere vicinanza e stima al suo Paese dopo questo spiacevole incidente”. (AGI) Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi