Nokia/ Nuove denunce contro Apple in Usa su violazione brevetti

Nokia/ Nuove denunce contro Apple in Usa su violazione brevetti
La scorsa settimana sentenza pronuncia Usa ‘dava ragione’ a Apple

Roma, 29 mar. (TMNews) – Nokia torna alla carica nella battaglia giudiziaria sui brevetti contro Apple, presentando una nuova serie di denunce presso le autorità  statunitensi. Stavolta il gigante dei cellulari finlandese accusa la casa californiana di violazione di sette diversi brevetti su “virtualmente tutti i cellulari, lettori multimediali portatili, tablet e computer”, recita un comunicato. I sistemi di cui Nokia rivendica la titolarità  riguardano le sincronizzazioni di dati, gli accessori bluetooth (quelli che si connettono a un altro apparecchio senza usare fili), i sistemi di posizionamento, di gestione delle operazioni multitasking nei sistemi operativi e altro.

Tuttavia venerdì scorso una prima decisione della International Trade Commission degli Usa – l’autorità  cui Nokia si è nuovamente rivolta – aveva dato ragione ad Apple, sentenziando che i suoi dispositivi non violano cinque brevetti di proprietà  Nokia. Oggi il gruppo finlandese ha affermato di non condividere questa decisione, e che una volta viste le motivazioni dei giudici deciderà  sul da farsi.

Voz

291245 mar 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti