CINA:IL PIU’ GRANDE PORTALE CINESE NON UTILIZZERA’ GOOGLE

CINA:IL PIU’ GRANDE PORTALE CINESE NON UTILIZZERA’ GOOGLE
SHANGHAI
(ANSA) – SHANGHAI, 29 MAR – Sina, il più grande portale cinese su internet, ha annunciato che non si avvarrà  più dell’uso, delle ricerche, del motore di Google. L’annuncio è stato fatto dalla stessa società  che viene quotata anche in borsa. Sina, secondo quanto annunciato, dal momento che il suo contratto con Google stava finendo, ha deciso di non rinnovarlo e di sviluppare invece un motore di ricerca interno. Il non rinnovo del contratto con Sina, rappresenta un nuovo problema per Google che, da quando ha avuto problemi per la censura cinese con conseguente decisione di spostare i suoi server su Hong Kong, ha visto la sua quota di mercato in Cina ridursi drasticamente. Anche i servizi di mappatura, come Google Earth e Map, potrebbero scomparire dalla Cina perché non hanno ancora l’autorizzazione necessaria ad operare. La perdita di terreno di Google in Cina, va a tutto beneficio del rivale cinese baidu, che continua la sua crescita e la sua espansione nel paese. (ANSA).
Y1K/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti