RAI3: AIART, NO A ARCHIVIAZIONE PROCEDIMENTO ‘BLOB’ PER BESTEMMIE

RAI3: AIART, NO A ARCHIVIAZIONE PROCEDIMENTO ‘BLOB’ PER BESTEMMIE

(AGI) – Roma, 29 mar. – L’Aiart non vuole l’archiviazione -richiesta dal pm- nei confronti dei responsabili del programma ‘Blob’ di Rai3 per la puntata del 27 ottobre, dove non erano mancati frasi pesanti: si era parlato addirittura di bestemmie, insulti e ingiurie in onda. Il presidente dell’associazione di telespettatori cattolici, Luca Borgomeo, afferma che “senza giudicare l’azione del Pm, a fronte di tale oscenita’, bestemmie, ingiurie e volgarita’, tanto gravi da indurre i responsabili Rai del programma Paolo Ruffini e Enrico Ghezzi a presentare le scuse della Rete, la coscienza morale dei telespettatori giustamente si indigna, e chiede che siano puniti i responsabili. Si rischia di fare una tv fuori da ogni regola morale, senza alcuna responsabilita’ sociale e personale”. (AGI) Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi