Editoria, Televisione

30 marzo 2011 | 15:39

News Corp: Governo GB, nessuna decisione su BSkyB prima del 26/4

30 Mar 2011 16:36 CEDT News Corp: Governo GB, nessuna decisione su BSkyB prima del 26/4

LONDRA (MF-DJ)–Il Segretario alla cultura britannico Jeremy Hunt ha annunciato che non prendera’ nessuna decisione sul deal con il gruppo British Sky Broadcasting Plc fino al 26 aprile.

Hunt ha detto durante il programma “the Media Show” di Bbc Radio 4 che non prendera’ alcuna decisione fino alla ripresa dell’attivita’ parlamentare del 26 aprile.

Hunt ha dato un assenso temporaneo alla proposta di takeover di News Corp su BSkyB il 3 marzo dopo che il gigante dei media aveva dato l’assenso allo scorporo dell’emittente televisiva BSkyB.

La concessione ha portato New Corp ancora piu’ vicina alla realizzazione dell’acquisizione piu’ grande della sua storia.

A suo tempo, Hunt aveva dichiarato che gli oppositori all’accordo avrebbero avuto la loro opportunita’ per dissentire il 21 marzo.

Il Governo britannico ha ricevuto 38.000 proposte riguardanti l’accordo controverso dal giorno della scadenza.

La decisione di News Corp di acquisire il 60,9% di BSkyB e’ stata contestata da politici e gruppi media rivali, che hanno espresso la propria preoccupazione per quanto riguarda la presenza imponente di NewsCorp sul mercato locale dei media, viste le sue operazioni importanti. La sezione britannica di News Corp pubblica diversi giornali, tra cui il Sun, News of the World e il Times.

Lo scorso giugno BSkyB snobbo’ la proposta di News Corp di 700 pence per azione, facendo intendere che avrebbe accettato un’offerta piu’ vicina a 800 pence per azione. Ma le azioni sono salite stabilmente da allora.

(News Corp e’ proprietaria di Dow Jones & Co che insieme a Class Editori controlla questa agenzia). red/est/afr

(END) Dow Jones Newswires

March 30, 2011 10:36 ET (14:36 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.