Fastweb: Scaglia, voleva comprare Wind

01 Apr 2011 08:23 CEDT Fastweb: Scaglia, voleva comprare Wind (MF)

Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Tra il 2004 e il 2005 Fastweb era in ottima salute e pronta ad acquistare Wind.

Lo ha detto Silvio Scaglia, fondatore ed ex a.d. di Fastweb, scrive MF, imputato, assieme ad altre 25 persone, tra cui ex manager di Tis e Fastweb, nel processo per la maxifrode da 2 mld euro. Vorrei correggere, ha precisato Scaglia, “l’immagine di una Fastweb in difficolta’ tra il 2004 e il 2005, al punto di non poter pagare gli stipendi”. Secondo Scaglia, la societa’ era in “un momento di grande sviluppo”, tanto che in quel biennio “sono state assunte 1.500 persone e realizzati investimenti per 1 mld euro”. E, nonostante in quel periodo il gruppo stesse trattando con le banche linee di credito per 12-13 miliardi di euro, Scaglia dichiara che lo scopo era “un’offerta destinata all’acquisizione di Wind”. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

April 01, 2011 02:23 ET (06:23 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci