Editoria

01 aprile 2011 | 13:35

FNSI: ELETTI MEMBRI COMMISSIONE CONTRATTO RAPPRESENTANTI DEI CDR

FNSI: ELETTI MEMBRI COMMISSIONE CONTRATTO RAPPRESENTANTI DEI CDR
(ASCA) – Roma, 1 apr – Nella Fnsi (Federazione Nazionale della Stampa Italiana) sono stati eletti dai comitati di redazione i propri rappresentanti nella commissione contratto Fieg-Fnsi. Per il rinnovo economico biennale la Fieg, l’associazione degli editori, chiede una verifica preliminare del capitolo previdenza. ”I comitati di redazione dei giornali e delle televisioni italiane -informa un comunicato della Fnsi- rilanciano l’impegno per consolidare il contratto di lavoro della categoria. E’ quanto emerso dalla conferenza nazionale dei comitati e fiduciari di redazione, unita’ sindacale di base dei giornalisti, che ha esaminato lo stato di attuazione del contratto in vigore, mettendo a confronto esperienze innovative e criticita’ emergenti nel corso della prima assemblea generale convocata dopo l’ultimo congresso della Fnsi. La crisi di ampi settori dell’editoria italiana non giustifica alcuna disapplicazione, ne’ tentativi, da qualche parte in atto, di aggirare gli obblighi sociali e normativi fissati dal contratto, presidio di partecipazione all’attivita’ redazione e all’espressione dei diritti sindacali. All’assemblea dei comitati di redazione c’e’ stata per la prima volta anche la partecipazione di una rappresentanza della commissione free lance, costituita nei mesi scorsi, al fine di favorire la tutela professionale, sindacale e previdenziale dei lavoratori autonomi, anche attraverso i negoziati dei contratti di lavoro”. La conferenza dei comitati di redazione -prosegue il comunicato- ha anche provveduto ad eleggere i 14 giornalisti che andranno a far parte della Commissione Contratto nazionale che si occupera’ del contratto Fnsi-Fieg (dalla sua gestione al suo rinnovo) durante il prossimo mandato. Sono stati eletti 4 giornalisti per l’area dei quotidiani: Alessandro Mantovani (dorsi Corriere della Sera), Denis Artioli (Provincia Pavese), Claudio Gerino (la Repubblica), Marco Gardenghi (Il Resto del Carlino). Per l’area dell’emittenza radio televisiva sono stati eletti: Rossella Matarrese (Rai), Stefano Ferrante (La7), Paolo Di Mizio (Mediaset). Per i periodici: Massimo Lagana’ (Rcs) e Maurizio Dalla Palma (Mondadori). Per le agenzie di stampa: Paolo Barbieri (Tm News) e Maria Antonietta Avolio (Ansa). Per gli uffici stampa e siti on line: Paterno’. Per i corrispondenti, collaboratori fissi e pubblicisti part-time, infine, gli eletti (2) saranno proclamati nei prossimi giorni non appena le Associazioni di Stampa di appartenenza avranno comunicato l’anzianita’ di iscrizione al Sindacato dei 4 piu’ votati, tutti classificati con gli stessi voti. La Commissione Contratto dovra’ ora essere completata dai 3 rappresentanti eletti dall’Assemblea nazionale dei free lance, dai delegati regionali e da esperti. La segreteria della Federazione della Stampa ha inoltre annunciato una prossima conferenza nazionale dei Cdr per un incontro di carattere seminariale sui temi del contratto, da tenere possibilmente prima dell’estate. Nel frattempo dovra’ essere definito il rinnovo economico biennale del contratto di lavoro Fieg-Fnsi per il quale e’ gia’ cominciato il confronto tra le parti secondo quanto previsto dall’art. 52 del contratto stesso, ”in applicazione del protocollo governativo del 3 luglio 1993”. La Fieg, pero’, prima di riprendere il negoziato, ha chiesto una valutazione preliminare specifica sul capitolo previdenziale che fa parte del costo del lavoro. La prossima settimana dovrebbe essere fissata la nuova agenda”.
com-min/cam/alf