CINEMA: INCASSI CORTELLESI ESCORT ANCORA PRIMA, BORIS QUARTO

CINEMA: INCASSI CORTELLESI ESCORT ANCORA PRIMA, BORIS QUARTO
SECONDA MIA MOGLIE PER FINTA, POI HOP.TOTALE BOX OFFICE NEGATIVO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 APR – Nessuno mi può giudicare resta in testa al botteghino cinematografico, in un weekend di anticipo estate (e di incassi molto ridotti), dopo tre settimane di uscita e si avvia verso i 6 milioni e mezzo di euro. Boris – il film, uno sfidante in casa, visto che è sempre distribuito da 01, si piazza al quarto posto con una media per sala inferiore (1,278 rispetto a 1,791 di Cortellesi escort). Al secondo posto la commedia Usa Mia moglie per finta e al terzo l’esordio di Hop, il film di animazione targato Universal. Da segnalare l’ottima uscita di La fine è il mio inizio, dal best seller testamento di Tiziano Terzani, con una media per copia nettamente da primo posto, 2,512. Nel complesso si registra un totale incassi di appena 4 milioni 131 mila euro, meno 38% rispetto alla settimana scorsa e addirittura un meno 55,59% rispetto ad un anno fa.
MA/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo