Comunicazione, TLC

06 aprile 2011 | 9:38

Telecom I.: e a Fastweb i telefoni di Stato

06 Apr 2011 08:39 CEDT Telecom I.: e a Fastweb i telefoni di Stato (MF)

Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Mancano solo i collaudi tecnici, poi l’aggiudicazione diventera’ ufficiale.

A gestire per i prossimi tre anni tutta la telefonia fissa della pubblica amministrazione, si legge in un articolo di MF, saranno Telecom I. e Fastweb. La Consip, la societa’ del Tesoro che si occupa della razionalizzazione della spesa pubblica, avrebbe gia’ proceduto all’assegnazione provvisoria dell’appalto che, a base d’asta, vale qualcosa come 1,3 miliardi di euro. La societa’ guidata da Franco Bernabe’ e il concorrente controllato da Swisscom, sono risultati all’apertura delle buste rispettivamente primo e secondo classificato per offerta economica e tecnica. In base al disciplinare di gara, dunque, la fetta maggiore dell’appalto, 375 mila linee telefoniche, andranno a Telecom, mentre Fastweb potra’ offrire i suoi servizi fino a un massimo di 125 mila linee. Le due societa’, comunque, potranno farsi concorrenza per accaparrarsi i migliori clienti della pubblica amministrazione, perche’ la scelta del fornitore sara’ libera. Telecom dalla sua ha un’offerta economica piu’ conveniente, che le ha permesso di conquistare il primo posto. Fastweb, invece, puntera’ probabilmente sui servizi, anche considerando che la controllata di Swisscom avra’ la possibilita’ di effettuare alcune sinergie, essendo gia’ fornitore della pubblica amministrazione per la Spc, la rete trasmissione dati della Pa, e per la fornitura di connettivita’ ottenuta con la vittoria della gara DigitPa. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

April 06, 2011 02:39 ET (06:39 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.