Editoria

08 aprile 2011 | 13:45

Editoria: a Bruno Editore 81% mercato ebook nel 2010

08 Apr 2011 13:40 CEDT Editoria: a Bruno Editore 81% mercato ebook nel 2010

Dowjones

ROMA (MF-DJ)–In Italia nel 2010 sono stati venduti in totale 65.000 ebook. Con 52.659 ebook venduti nel corso dell’anno sul proprio sito, Bruno Editore porta la sua quota all’81% del mercato italiano, confermandosi per il nono anno consecutivo primo editore di ebook per numero di vendite e fatturato.

“Il 2010 e’ stato un anno molto frizzante per il settore ebook, con l’ingresso dei grandi editori tradizionali. Eppure grazie al posizionamento conquistato dal 2002 ad oggi siamo riusciti a mantenere salda la nostra leadership”, dichiara in una nota Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore. “Il 2011 sara’ ancora piu’ stimolante: grazie alle nuove piattaforme di distribuzione e all’arrivo delle librerie online, da noi tanto auspicato, il settore decuplichera’ la sua crescita e ci saranno piu’ lettori per i nostri ebook”.

I primi dati confermano le stime di Bruno: 20.927 ebook venduti nel 1* trimestre, rispetto ai 4.953 dello stesso periodo 2010, significano per Bruno Editore una crescita del 322%. “In un mercato che cresce”, spiega il direttore generale Viviana Grunert, “e’ fondamentale differenziarsi rispetto agli altri. Noi siamo e saremo sempre specializzati nella formazione, un canale che per gli ebook ha riscosso successo gia’ da molti anni. Con l’avvento dei colleghi editori, si diffondera’ ancora di piu’ la cultura del libro elettronico e chi cerchera’ formazione sapra’ dove trovarci. Per questo ci stiamo concentrando su progetti innovativi e su nuove collane, tra cui una dedicata a genitori e bambini, in uscita a giugno”.

Il 2011 si apre anche con una nuova partnership, quella con BookRepublic che in aggiunta a Simplicissimus, Biblet, Amazon e Apple distribuira’ gli ebook Bruno Editore sui propri canali di vendita. com/mur

(END) Dow Jones Newswires

April 08, 2011 07:40 ET (11:40 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.