Comunicazione

11 aprile 2011 | 10:42

DIRITTI TV: PD, COMIZIO BERLUSCONI SAREBBE AL LIMITE DELL’EVERSIONE

DIRITTI TV: PD, COMIZIO BERLUSCONI SAREBBE AL LIMITE DELL’EVERSIONE
(ASCA) – Roma, 11 apr – ”Siamo di fronte a comportamenti del Presidente del Consiglio che sono ai limiti dell’eversione: che il massimo rappresentante del potere esecutivo, si faccia organizzare un palco da comizio fuori del tribunale di Milano per gridare e strepitare contro la magistratura e’ inaccettabile”. Lo afferma il Pd attraverso il responsabile Sicurezza, Emanuele Fiano, rispetto all’ipotesi di un comizio che il Presidente del consiglio potrebbe fare davanti al Tribunale di Milano. ”E’ la dichiarazione di fatto di una guerra contro uno dei poteri costituzionali. Berlusconi sta provando a minare con il suo populismo mediatico l’integrita’ delle fondamenta democratiche del nostro Paese. Il suo comportamento – conclude Fiano – e’ intollerabile e pericoloso per la tenuta delle istituzioni repubblicane”.
com-ceg/sam/alf