New media, TLC

11 aprile 2011 | 16:46

INTERNET: YOU TUBE CERCA TALENTI DEL WEB CON NUOVO CONCORSO

INTERNET: YOU TUBE CERCA TALENTI DEL WEB CON NUOVO CONCORSO
INCONTRO A ROMA CON STAR ITALIANE, DA WILLWOOSH A CANESECCO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 APR – Parodie di film famosi, video umoristici, ma anche tutorial (lezioni pratiche) per imparare la lingua araba come truccarsi, o fare monili, hanno fatto la fortuna, con centinaia di migliaia di iscritti e milioni di visualizzazioni, delle giovani star italiane di you tube Willwoosh, Canesecco, Sarubbest, Maha Yakoub, protagonisti oggi a Becoming you tube star partners, l’incontro organizzato a Roma dal canale di video sharing in collaborazione il Centro Sperimentale di cinematografia. Motivo dell’iniziativa, il lancio del concorso ‘You tube Next up’, dedicato ai partner (‘qualificà  che possono ottenere gli utenti che caricano video originali) più creativi, con meno di 50 mila iscritti, in Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi, che attraverso la creazione di un video di massimo tre minuti, su come si userebbe il premio, potranno essere in gara per 25 borse di studio da 20 mila euro e partecipare al Creator camp, un seminario intensivo di quattro giorni sulle tecniche di produzione video a New York. “Non siamo più solo un canale per video di cani e gatti, come ci avevano definito – ha detto a una platea di studenti e operatori del settore Sara Mormino, responsabile di YouTube Online Partnership per Europa, Medio Oriente e Africa -. Ogni giorno you tube ha 2 miliardi di visualizzazioni, di cui 250 milioni in Italia. Ci sono video in 30 lingue, ogni minuto vengono caricate 38 ore di contenuti. Tantissimi politici e autorità , dal Vaticano alla Regina Elisabetta, hanno ormai un loro canale. Abbiamo creato e partecipato a iniziative importanti come A life in a day, il film collettivo diretto da Kevin MacDonald e prodotto da Ridley Scott, o la You Tube Symphony Orchestra, composta da 101 orchestrali da 30 Paesi”. Non sono mancati i consigli pratici per provare a diventare una star del web con i propri video: “Attenti ai trend del momento, siate sorprendenti, originali, interattivi con il vostro pubblico ha detto Paola Marinoni Business development manager di you tube per Europa, Medio Oriente e Africa -. Usate i commenti delle persone per migliorare, non preoccupatevi se all’inizio non fate video perfetti”. Tutte dritte che sono servite a star italiane di you tube come Willwoosh (Guglielmo Scilla), 23 anni, oltre 200mila iscritti e 30 milioni di visualizzazioni su suoi video di film e video umoristici. Una popolarità  che l’ha portato anche al debutto al cinema in ‘Una canzone per te”: “You tube è un diario in cui hai la libertà  di dire tutto quello che vuoi” ha detto. Comunque, ha aggiunto Canesecco (Matteo Bruno), 20 anni, anche lui creatore di video umoristici (50 mila iscritti e otto milioni e mezzo di visualizzazioni) “you tube non va visto per forza come un trampolino di lancio per finire a fare pubblicità  o cinema. Si può anche restare su you tube, ‘je dai giu’ pesanté, e può diventare una televisione alternativa”. Riguardo le cifre che ora guadagnano attraverso le inserzioni pubblicitarie sui loro canali, le giovani star di you tube sono rimaste vaghe: “Il valore oscilla, è difficile quantificare, dipende da quanto tempo ci si dedica al canale” ha detto Sarubbest (Sara Spoltore). E una contestazione è arrivata da un giornalista in sala a Sara Mormino, quando anche lei ha preferito non scendere nei particolari delle cifre. (ANSA).
Y64-MA/ S0B QBXB