New media, TLC

13 aprile 2011 | 10:02

Telecom I.: doppio schiaffo a Fossati (MF)

Telecom I.: doppio schiaffo a Fossati (MF)

Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Marco Fossati, numero uno della Findim e primo azionista privato di Telecom I., si aspettava che l’assemblea della societa’ di telecomunicazioni sarebbe finita cosi’.

Il nuovo Cda, si legge in un articolo di MF, sara’ composto da 12 rappresentanti di Telco (la holding che controlla il 22,5%) e da tre consiglieri indicati da Assogestioni, l’associazione degli investitori istituzionali. Fossati, che esprimeva due membri del precedente cda, e’ invece rimasto a bocca asciutta. L’assemblea ha varato il nuovo consiglio poco dopo le 16. All’inizio della riunione il presidente Gabriele Galateri ha ricordato come Telecom in questi tre anni sia cambiata in meglio, mentre l’ad Franco Bernabe’ ha illustrato agli azionisti i risultati della gestione, sottolineando i traguardi raggiunti sul fronte internazionale, il miglioramento dell’efficienza operativa e la riduzione del debito, confermando per questa voce nel corso della riunione l’obiettivo di 25 miliardi entro il 2013. Nell’ambito del discorso riguardante il “Progetto Greenfield”, Bernabe’ ha spiegato che Telecom ha chiesto a Pirelli di essere risarcita per alcune attivita’ che sono state svolte “nell’interesse esclusivo” del gruppo degli pneumatici. A quanto risulta l’operatore telefonico avrebbe chiesto un risarcimento di 1,2 milioni. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

April 13, 2011 02:14 ET (06:14 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.
N/GENI LL20110413000722       printer friendly format