Editoria

14 aprile 2011 | 9:28

Editoria: Fieg, segnali di ripresa (MF)

14 Apr 2011 08:35 CEDT Editoria: Fieg, segnali di ripresa (MF)

Dowjones

MILANO (MF-DJ)–Una piccola luce in fondo al tunnel della crisi.

L’editoria italiana nel 2010, scrive MF, ha mostrato piccoli “segnali di ripresa”, ha detto ieri a Roma Carlo Malinconico, presidente della Federazione degli editori, durante la presentazione del rapporto sul biennio 2008-2010. Ma alla spinta che arriva dal mercato deve aggiungersi una “politica industriale di sostegno da parte delle istituzionali e della politica”. L’anno scorso, secondo la Fieg il margine operativo lordo aggregato delle imprese editrici di quotidiani e’ stato positivo per 118 milioni con un’incidenza sul fatturato del 4%, recuperando i livelli del 2008 (158 milioni). Anche la pubblicita’ e’ tornata a crescere (+3,8%). L’aumento, secondo Malinconico, “non ha riguardato in misura omogenea tutti i mezzi: la stampa ha accusato un dato negativo del 4,3%”, imputabile alla raccolta dei periodici (-5,4%), e della free press (-25,2%). Dati legati anche all’anomalia di un mercato “nel quale la tv incamera il 60% degli investimenti totali”. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

April 14, 2011 02:35 ET (06:35 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.