TV: FIORELLO DAL 9/5 AL SISTINA “SOGNO RITORNO RAI SENZA ANSIE AUDITEL”

TV: FIORELLO DAL 9/5 AL SISTINA “SOGNO RITORNO RAI SENZA ANSIE AUDITEL”
ROMA (ITALPRESS) – Fiorello debuttera’ al teatro Sistina di Roma il 9 maggio con “Buon varieta’”. “Il titolo e’ un augurio e un omaggio a Gran varieta’” – spiega lo showman in un’intervista “La Repubblica”. Fiorello andra’ in scena per cinque lunedi’, il progetto prevede la diretta su Radio1. E poi, a novembre, in tv su Rai1 “perche’ ho tanta voglia di tornare”.
“Per me il varieta’ – dice Fiorello – deve racchiudere tutto quanto fa spettacolo: monologo, barzellette, ospiti, ballo. Ho letto: “Fiorello dopo sette anni torna in tv”, si conta sempre l’ultima puntata di Stasera pago io, ma ho fatto tante altre cose, Radio2 minuti, le incursioni su RaiUno, 36 puntate su Sky, i tour.
La gente mi chiedeva: quando torni in Rai? Il teatro e’ un allenamento”. Definisce “Buon varieta’” un titolo augurale: “È come un antidoto alle ansie di oggi, che vanno dal cellulare che squilla a Fukushima. Faro’ uno spettacolo di divertimento puro”.
Ammette di aver sofferto “l’ansia della critica, degli ascolti, ero divorato dall’ansia. Bonolis insegna, fa quello che gli piace, non avra’ l’ascolto di Ciao Darwin, ma Il senso della vita e’ bello, noi artisti non possiamo essere pilotati dall’Auditel.
Voglio tornare in Rai anche per rischiare, devo imparare alla mia eta’”.
(ITALPRESS) fsc/red 14-Apr-11 10:16

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi