New media, TLC

19 aprile 2011 | 9:26

Dada: siglato accordo per cessione Dada.Net a Buongiorno

19 Apr 2011 08:32 CEDT Dada: siglato accordo per cessione Dada.Net a Buongiorno

L’accordo con Sony , si legge in una nota, prevede il riacquisto da parte di Dada, che attualmente possiede l’87% di Dada.net, del residuo 13% del capitale da Sony per un corrispettivo in contanti di 7,2 mln che sara’ saldato avvalendosi di linee di credito bancarie. Sony vantava un diritto di vendita della propria quota esercitabile, tra l’altro, al verificarsi di un cambio di controllo di Dada.net per un prezzo floor non inferiore a 8 mln. A seguito del riacquisto Dada potra’ beneficiare dell’intera posizione finanziaria netta consolidata di Dada.net che al 31 dicembre 2010 era positiva per 17,4 milioni.

L’acquisizione avviene per un corrispettivo in contanti pari a 28,5 mln oltre alla posizione finanziaria netta consolidata di Dada.net alla data del closing, dalla quale verra’ esclusa la posizione finanziaria netta di Giglio Group (negativa per circa 3,8 mln al 31 dicembre 2010), con un beneficio finanziario complessivo per Dada di circa 32,3 mln. Il prezzo sara’ versato dall’acquirente in due tranche: al closing verra’ corrisposta la prima parte, pari a 27,5 mln oltre alla posizione finanziaria netta al closing che Dada fara’ quanto in suo potere per contenere a +5,5 mln. Il rimanente milione andra’ saldato al verificarsi di taluni predeterminati eventi e in ogni caso entro 24 mesi dalla data del closing.

E’ inoltre previsto un earn-out in favore di Dada qualora la partecipazione in Giglio Group fosse ceduta a terzi registrando un plusvalenza entro 3 anni dal closing, per ulteriori massimi 2,5 mln. Buongiorno si e’ impegnata a mantenere la sede di Dada.net nel comune di Firenze e il livello occupazionale ad essa collegato per un periodo non inferiore ai 18 mesi successivi al closing, nonche’ a valorizzare le competenze professionali e l’esperienza dei dipendenti di Dada.net.

Dada e’ stata assistita nell’operazione con Buongiorno dallo studio legale Clifford Chance e da Fineurop Soditic, mentre Lazard ha fornito il proprio supporto nella valutazione finanziaria del corrispettivo pattuito. Lo studio legale Shearman & Sterling ha assistito Dada nell’ambito della transazione con Sony Music. com/glm

(END) Dow Jones Newswires

April 19, 2011 02:32 ET (06:32 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.