Borsino dei direttori

19 aprile 2011 | 10:58

direttore di ‘Finanza&Mercati’, ‘Finanza&Mercati dello Sport’, ‘Borsa&Finanza’, ‘TuttoFondi’

Dopo cinque anni Gianni Gambarotta è ritornato dal 1° aprile in plancia dove questa volta deve vigilare sulla rotta delle quattro testate – i quotidiani Finanza&Mercati e Finanza&Mercati dello Sport, il settimanale Borsa&Finanza e il mensile TuttoFondi – del gruppo Editori PerlaFinanza, il cui pacchetto azionario è nelle mani di Lorenza Necci, la moglie dell’immobiliarista romano Danilo Coppola.
Gambarotta è nato il 2 febbraio 1948 a Torino dove si laurea in scienze politiche a indirizzo economico con una tesi sull’attacco di De Gaulle al dollaro. Inizia la professione giornalistica nel 1970 alla Stampa, come cronista, ma presto inizia a occuparsi di economia. Dopo aver curato l’inserto ‘Europa’, nel 1976 lascia il quotidiano torinese per uno stage di un anno a Bruxelles, presso la Comunità  europea. L’anno successivo è a Genova, capo dell’economia del Secolo XIX. Nel ’78 passa al Mondo diretto da Paolo Panerai dove scala tutta la gerarchia: caposervizio ‘Affari’, vice e caporedattore e, infine, vice direttore. Nel 1980 vince anche il premio Saint-Vincent per i suoi articoli sullo scandalo Eni Petronim.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 416 – aprile 2011