Editoria, Televisione

19 aprile 2011 | 16:36

RAI: RAO (UDC), MASI FACCIA CHIAREZZA SU PROIEZIONI ELEZIONI

RAI: RAO (UDC), MASI FACCIA CHIAREZZA SU PROIEZIONI ELEZIONI
(ASCA) – Roma, 19 apr – ”Non si capisce perche’ quanti in Italia ancora pagano il canone – e viste le ultime polemiche ci piacerebbe sapere quanti sono – la sera del 16 maggio per avere informazioni in tempo reale sullo spoglio delle schede e sulle proiezioni saranno costretti a sintonizzarsi su La7, dove troveranno il volto di Mentana, o, se hanno scelto la pay-tv, su Sky, con inevitabili conseguenze in termini di auditel”. Il capogruppo dell’Udc in Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Rao, commenta cosi’ la notizia secondo cui il direttore generale di Viale Mazzini, Mauro Masi, avrebbe deciso di rinunciare alle proiezioni elettorali per le prossime amministrative. ”Se questa scelta senza precedenti verra’ confermata – prosegue l’esponente centrista – e’ chiaro che la Rai dovra’ astenersi anche da qualsiasi commento con ospiti politici in assenza di questi dati finche’ non saranno disponibili i primi definitivi forniti dal Ministero, perche’ altrimenti si troverebbe a commentare il nulla o, peggio, dati sottratti alla concorrenza. A questo punto ci aspettiamo dal direttore generale non generiche smentite, ma un preciso chiarimento su quanto avverra’ la sera del 16 maggio sui canali del servizio pubblico”.
com/vlm /vlm