Editoria

20 aprile 2011 | 14:00

SIAE:CROPPI,RONDI MAESTRO MA NON IN GRADO SFIDARE TECNOLOGIE

SIAE:CROPPI,RONDI MAESTRO MA NON IN GRADO SFIDARE TECNOLOGIE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 APR – “La Siae è stata commissariata e affidata a Gianluigi Rondi, un grande maestro e un grande critico cinematografico. Ma oggi rivedere i termini dei diritti d’autore vuol dire confrontarsi con tutte le tematiche sterminate dei nuovi mezzi e piattaforme tecnologici dell’aera di internet. Rondi non può esser in grado di affrontare questi problemi e questo vuol dire che il lavoro verrà  affidato a un oscuro funzionario che risponderà  a chissà  quale interessi”. A lanciare l’allarme è Umberto Croppi, ex assessore alla cultura del Comune di Roma e ora responsabile cultura Fli, intervenendo oggi all’incontro indetto da Abbracciamo la Cultura e Movem 09 dal titolo ‘Le proposte per rilanciare la cultura’.(ANSA).
YVV/ S0A QBXB