APPLE: BERLINO CHIEDE SPIEGAZIONI SU RACCOLTA DATI UTENTI

APPLE: BERLINO CHIEDE SPIEGAZIONI SU RACCOLTA DATI UTENTI
BERLINO
(ANSA) – BERLINO, 21 APR – Il governo tedesco ha chiesto oggi spiegazioni alla Apple su un presunto software segreto installato negli iPhone e negli iPad che segue e memorizza tutti gli spostamenti degli utenti di questi apparecchi. La richiesta segue la pubblicazione, ieri, di uno studio realizzato da Alasdair Allan e Pete Warden, dell’Università  di Exeter, secondo i quali i dati raccolti sollevano problemi sia in termini di sicurezza sia in termini di privacy. “Ci sono alcune questioni aperte che devono essere chiarite dalla Apple in collaborazione con l’autorità  competente per la protezione dei dati” in Germania, ha detto il ministro per la Protezione dei consumatori, Ilse Aigner. La Apple, secondo il governo tedesco, deve rendere di dominio pubblico dove queste informazioni vengono memorizzate, per quanto tempo e a quale scopo. Inoltre, Berlino vuole sapere dal colosso californiano chi ha accesso a queste informazioni e quali sono i meccanismi di protezione che impediscono un eventuale accesso non autorizzato ai dati. (ANSA).
CB/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci