New media

26 aprile 2011 | 9:53

MESSICO: TELECAMERE IN AULE, GENITORI A CASA VEDONO SU WEB

MESSICO: TELECAMERE IN AULE, GENITORI A CASA VEDONO SU WEB
IN STATO TAUMALIPAS, CONTRO LA VIOLENZA E IL CONSUMO DI DROGA
CITTA’ DEL MESSICO
(ANSA) – CITTA’ DEL MESSICO, 25 APR – Nella città  di Reynosa, nello stato di Taumalipas, a ridosso della frontiera con gli Usa e ritenuto uno dei più violenti del Messico, sono state installate oltre 400 telecamere all’esterno delle scuole e nell’interno delle aule: i filmati possono essere seguiti dai genitori degli alunni da casa via Internet. Lo rende noto oggi il quotidiano ‘Excelsior’, precisando che l’iniziativa è stata presa dal sindaco locale, Everardo Villareal Salinas. “Adesso siamo un po’ più tranquilli”, ha assicurato al giornale Monica Vazquez Amaro, presidente dell’organizzazione dei genitori di una delle scuole, sottolineando che sovente attorno ad esse si verificano scontri a fuoco tra malviventi e che, comunque, “i filmati ci serviranno anche per individuare chi vende ai nostri figli non solo droga, ma anche cibi spazzatura”. Villareal Salinas ha invece assicurato che sono ormai oltre 40.000 gli alunni che beneficiano della sua iniziativa. (ANSA).
YOY-BA/ S0B QBXB