Televisione

28 aprile 2011 | 9:38

BSkyB: utile netto 3° trim a 174 mln gbp

28 Apr 2011 09:31 CEDT BSkyB: utile netto 3° trim a 174 mln gbp

MILANO (MF-DJ)–British Sky Broadcasting ha chiuso il 1° trimestre del 2011 con un utile netto di 174 mln gbp in calo del 39% rispetto ai 286 mln gbp realizzati nel corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Il risultato dello scorso anno era stato gonfiato dalle entrate derivanti dalla vendita della partecipazione in Itv. L’utile operativo dell’emittente inglese a pagamento ha registrato una crescita del 4,8% in termini tendenziali attestandosi a 261 mln gbp. Nei primi 3 mesi del 2011 i ricavi hanno compiuto un balzo del 13% passando a 1,65 mld gbp contro gli 1,46 mld gbp totalizzati nello stesso periodo del 2010. Nel periodo sotto esame BSkyB, che nel mercato inglese compete con Virgin Media e Bt Vision, ha aumentato il numero di utenti di 51.000 unita’ raggiungendo i 10,5 mln di abbonati. La societa’ e’ sul punto di essere acquisita dal colosso statunitense dei media News Corp. che, a giugno, ha lanciato un’Opa sulle azioni ancora non in suo possesso dell’azienda inglese. Il gruppo di Rupert Murdoch, che detiene il 39,1% della societa’, ha messo sul piatto 700 pence per azione valutando BSkyB 14,56 mld gbp. La mossa del gigante a stelle e strisce ha indispettito molti protagonisti della scena politico-culturale britannica dato che l’acquisizione di BSkyB pare mettere News Corp. nelle condizioni di poter dominare l’informazione del paese. La divisione inglese di News Corp. infatti controlla gia’ testate del calibro del Sun, News of the World e Times. Tuttavia dopo un’attenta valutazione del deal proposto dal gruppo statunitense l’autorita’ di vigilanza inglese ha deciso di autorizzare l’affare a patto che BSkyB scorpori il canale di informazione continua. Sulla questione si e’ espresso oggi la societa’ inglese garantendo che “continua a collaborare con le autorita’ per sciogliere i nodi normativi” ancora in ballo. Molti esperti inglesi sono convinti che il ministro della cultura inglese Jeremy Hunt approvera’ definitivamente il deal tra News Corp. e BSkyB nelle prossime settimane. News Corp. e’ proprietaria di Dowjones Newswires & Co. che insieme a Class E controlla quest’agenzia. red/est/car

(END) Dow Jones Newswires

April 28, 2011 03:31 ET (07:31 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.
Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.