TELECOM: TAR LAZIO SOSPENDE RICHIESTA AGCOM DI PAGARE 25 MLN

TELECOM: TAR LAZIO SOSPENDE RICHIESTA AGCOM DI PAGARE 25 MLN
AUTORITA’CONTESTA PARZIALE MANCATO VERSAMENTO CONTRIBUTI ANNUALI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 29 APR – Sospensione dell’esecuzione della richiesta di Agcom a Telecom di pagare 25 milioni di euro per il parziale mancato versamento di contributi annuali a copertura del fabbisogno della stessa Autorità . Lo ha deciso il presidente della II sezione del Tar del Lazio, Luigi Tosti, con un decreto monocratico provvisorio. Il giudice ha già  fissato la camera di consiglio per l’11 maggio prossimo per la trattazione definitiva della richiesta di sospensione della delibera dell’Agcom. Nel ricorso, secondo quanto si è appreso, l’azienda telefonica contesta la base su cui è stato calcolato l’ammontare del contributo per il quinquennio 2006-2010. Tutto ciò inserito in una delibera del’Autorità  dello scorso 28 febbraio; delibere analoghe sono state adottate nei confronti di Vodafone e Sky Italia. Nel decreto con il quale il presidente della II sezione del Tar ha sospeso la delibera dell’Agcom, è stato ritenuto “che sussistono i presupposti per la concessione della misura cautelare provvisoria, valutato il danno e riservato al Collegio ogni ulteriore approfondimento in punto di rito e di merito”. (ANSA).
YJ1-TAG/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci