New media, TLC

29 aprile 2011 | 11:34

VODAFONE: DA 1 GENNAIO 8 COMUNI IN ABRUZZO HANNO SUPERATO DIGITAL DIVIDE

VODAFONE: DA 1 GENNAIO 8 COMUNI IN ABRUZZO HANNO SUPERATO DIGITAL DIVIDE

ROMA (ITALPRESS) – La banda larga di Vodafone fa tappa per l’ottava volta in Abruzzo. Con la copertura di Quadri, comune con 887 abitanti e Gamberale, comune con 333 abitanti, entrambi in provincia di Chieti, prosegue – al ritmo di un comune al giorno – il progetto Vodafone per superare il digital divide portando la banda larga in 1000 Comuni nei prossimi tre anni, iniziativa alla quale cittadini e amministrazioni locali hanno risposto con entusiasmo segnalando oltre 2500 Comuni.
Con un piano da 1 miliardo di euro per portare la banda larga via radio in tutta Italia, Vodafone “si conferma l’unico operatore privato ad investire in modo massiccio per ridurre il digital divide in Italia, assicurando a cittadini, famiglie e imprese la possibilita’ di accedere ai migliori servizi disponibili e a fruire a pieno delle opportunita’ offerte dall’economia digitale”, si legge in una nota.
“Portare la banda larga via radio nelle piccole municipalita’ attraverso il progetto 1000Comuni, rappresenta il nostro contributo concreto per colmare il divario digitale. Con la copertura di Quadri e Gamberale, sono otto i comuni abruzzesi, di cui quattro in provincia di Chieti, che potranno avere un’accesso veloce al web – sottolinea Maurizio Sedita, direttore Regione Centro di Vodafone Italia -. Un lavoro impegnativo, premiato dall’entusiasmo di cittadini e Pubblica Amministrazione, che possono cosi’ valorizzare a pieno le potenzialita’ del territorio e della comunita’ locale. Insieme all’innovazione tecnologica legata alla realizzazione di un’infrastruttura di rete all’avanguardia – continua Sedita – crediamo sia indispensabile mettere a disposizione anche strumenti che contribuiscano a colmare le differenze tra le generazioni e che aiutino a utilizzare la rete in modo consapevole e responsabile”.
(ITALPRESS).
sat/com 29-Apr-11 12:25