Editoria

03 maggio 2011 | 10:53

LIBERTA’ DI STAMPA: GIORNATA MONDIALE, LE SFIDE DEI NUOVI MEDIA

LIBERTA’ DI STAMPA: GIORNATA MONDIALE, LE SFIDE DEI NUOVI MEDIA
(AGI) – Bruxelles, 3 mag. – ‘Nuove frontiere e nuove barriere’: la liberta’ di stampa nel panorama mediatico contemporaneo. Sotto questo slogan ci celebra nel mondo la Giornata della liberta’ di stampa, a vent’anni dalla dichiarazione di Windhoek con cui i giornalisti africani affermarono il diritto a una stampa libera. “Oggi piu’ che mai e’ necessario – si legge nel comunicato per la giornata internazionale per la liberta’ di stampa diffuso dall’Unhcr e dall’Unesco – ribadire l’importanza dell’informazione come mezzo per sconfiggere discriminazione e marginalizzazione e per affrontare le minacce alla liberta’ d’espressione”. In particolare le agenzie Onu mettono l’accento sulle nuove frontiere mediatiche globali: “Il panorama dell’informazione si e’ arricchito di mezzi in grado di mettere in comunicazione persone e Paesi lontani, di far circolare nuove idee e di avvicinare l’opinione pubblica alla realta’ del mondo”, continua la nota. Le recenti rivolte in Africa settentrionale e Medio Oriente sono la testimonianza della volonta’ di questi popoli di rivendicare i diritti e le liberta’ democratiche, convinti che la comunicazione, e in particolare i nuovi media, possano promuovere il cambiamento sociale”. Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon ha voluto ricordare tutti i giornalisti, gli editori e i professionisti morti per affermare il diritto d’espressione, che costituisce “secondo quando sancito dall’articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani, un pilastro irrinunciabile della democrazia”, ha dichiarato Ban. (AGI) Red/Gav