New media, TLC

03 maggio 2011 | 12:23

PAPA/VENEZIA: DA REGIONE VENETO SUPPORTO PER TELECOMUNICAZIONI

PAPA/VENEZIA: DA REGIONE VENETO SUPPORTO PER TELECOMUNICAZIONI
(ASCA) – Venezia, 3 mag – In occasione della visita di Papa Benedetto XVI a Venezia, la Direzione Sistemi Informativi della Regione e’ stata incaricata, di concerto tra il presidente Luca Zaia e il vicepresidente Marino Zorzato, di supportare l’evento per quanto riguarda il settore delle telecomunicazioni. L’operazione, con la quale sono state installate stazioni radio aggiuntive, e’ stata inserita nell’ambito della fase esecutiva del primo stralcio della rete unica di radiocollegamenti per le polizie locali e provinciali, in attuazione della procedura di gara aggiudicata nel corso del 2010. In particolare, e’ stata valutata la possibilita’ di anticipare quanto previsto per il territorio veneziano e in particolare per il centro storico. Nel rispetto dei vincoli imposti dal capitolato tecnico, l’impresa aggiudicataria si e’ resa disponibile a installare alcune stazioni in piu’ per sopperire a particolari criticita’ nella copertura del segnale radio. ”In base alle informazioni ricevute relativamente alla visita del Papa – fa rilevare il vicepresidente Zorzato – si e’ proceduto con attenzione e particolare velocita’ nelle verifiche di copertura delle potenziali zone interessate dall’evento, identificando come siti ulteriori, rispetto a quelli gia’ previsti in sede di gara, l’autorimessa comunale di piazzale Roma ed il Campanile di S. Marco”. Tutte le pratiche autorizzative sono state quindi predisposte, consegnate, valutate dagli organi competenti ed approvate, d’intesa con il comune di Venezia.
fdm/sam/rob