TLC: TELEKOM SRBIJA, NO GOVERNO A OFFERTA TELEKOM AUSTRIA

TLC: TELEKOM SRBIJA, NO GOVERNO A OFFERTA TELEKOM AUSTRIA
BELGRADO
(ANSA) – BELGRADO, 5 MAG – Il governo serbo ha ufficialmente respinto oggi l’offerta di Telekom Austria per l’acquisto del 51% delle azioni di Telekom Srbija al prezzo di 1,1 miliardi di euro. Lo ha annunciato il portavoce governativo Milivoje Mihajlovic. A consigliare il no al governo era stato ieri lo speciale gruppo di lavoro incaricato della vendita di Telekom Srbija. Il governo di Belgrado aveva fissato a 1,4 miliardi di euro il prezzo minimo di vendita della compagnia nazionale di telecomunicazioni. Ieri Telekom Austria aveva offerto 1,1 miliardi, migliorando la sua precedente offerta di 950 milioni di euro più 450 milioni in investimenti per i prossimi tre anni. Telekom Austria era stata l’unica compagnia a presentare un’offerta ufficiale di acquisto di Telekom Srbija. (ANSA)
QN/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci