Telecom/ Si rafforza in Borsa (+1%) dopo conference call

Telecom/ Si rafforza in Borsa (+1%) dopo conference call

Milano, 6 mag. (TMNews) – Dopo una partenza in rosso, si rafforza a Piazza Affari il titolo Telecom, tornando sopra quota 1 euro, nel giorno della diffusione dei risultati trimestrali. Le azioni, che in avvio di seduta hanno toccato un minimo a 0,976 euro, fanno segnare alle ore 12 un rialzo dell’1,1% a 1,01 euro. A deludere il mercato è stato l’andamento del business domestico del gruppo, che ha registrato ricavi in calo del 7,6% (-12% nel mobile), mentre migliore delle attese è stato il risultato sul debito. Nel corso della conference call con gli analisti, l’a.d.
Marco Patuano ha detto che già  nel secondo trimestre i ricavi del business domestico mostreranno dei miglioramenti.

Rar

061203 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci