EDITORIA: OK IMPEGNI AUDIPRESS, ANTITRUST CHIUDE ISTRUTTORIA

EDITORIA: OK IMPEGNI AUDIPRESS, ANTITRUST CHIUDE ISTRUTTORIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 MAG – L’Antitrust ha chiuso l’istruttoria avviata l’8 aprile del 2010 nei confronti di Audipress, società  che realizza indagini sulla lettura dei giornali quotidiani e periodici, non rilevando alcuna infrazione e accentando gli impegni presi dalla società . Con l’istruttoria si intendeva accertare l’esistenza di un possibile abuso di posizione dominante consistente nel non aver provveduto – in forza di una decisione del Consiglio di Amministrazione della società  del 27 gennaio 2009 – alla pubblicazione dei dati di lettura per il secondo semestre del 2008 e nel non aver pubblicato i dati relativi ai successivi due semestri del 2009. La mancata disponibilità  dei dati a partire dall’autunno 2008 – si legge nel Bollettino dell’Autorità  – poteva aver prodotto effetti negativi nei confronti degli editori nuovi entranti. Nel corso del procedimento Audipress ha presentato impegni consistenti, spiega l’Antitriust, nell’introduzione di una disciplina, in precedenza assente, dei presupposti e delle modalità  con le quali potrà  in futuro decidere di sospendere o interrompere l’indagine. Essendo la regolamentazione adottata idonea a limitare comportamenti arbitrari ad parte di Audipress, l’Antitrust ha deciso di accettare gli impegni in quanto idonei a far venire meno i profili anticoncorrenziali delineati nel provvedimento di avvio dell’istruttoria. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari