Televisione

12 maggio 2011 | 13:15

AMMINISTRATIVE: MERLO, VIGILANZA CONVOCHI OSSERVATORIO PAVIA

AMMINISTRATIVE: MERLO, VIGILANZA CONVOCHI OSSERVATORIO PAVIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 MAG – “Ho chiesto alla commissione di Vigilanza di convocare i responsabili dell’Osservatorio di Pavia ed eventualmente i direttori dei telegiornali Rai a proposito delle notizie diffuse da alcuni quotidiani sui conteggi fatti e i minutaggi dei leader politici nei tg”. Lo chiede Giorgio Merlo (Pd), vicepresidente della stessa commissione. “Nell’inchiesta fatta da alcuni quotidiani – fa notare l’esponente Pd – si evince come l’Osservatorio di Pavia, nell’analisi del minutaggio dei leader politici, si basi sui sonori, ovvero sul tempo di parola concesso a questo o a quell’esponente. Ma non terrebbe conto, in alcuni casi, del riassunto che i giornalisti realizzano per illustrare la posizione del politico in questione. Questo sortisce l’effetto che le dichiarazioni, le frasi, il pensiero politico di quel leader o di quel partito, passino quindi due volte”. Inoltre, prosegue Merlo, “alcuni giornali riportano ad esempio il caso del Tg1, di come, con questo metodo, al presidente del Consiglio Berlusconi andrebbe ben il 70% dello spazio politico del centrodestra, contro il 30% dell’opposizione”. Il deputato Pd chiede quindi “alla commissione di Vigilanza di convocare i responsabili dell’Osservatorio di Pavia, perché illustrino i loro criteri di analisi e minutaggio e per verificare l’opportunità  di studiare un nuovo sistema di conteggio”. (ANSA).
COM-TH/ S0A QBXB