GIORNALISMO: VECCHI E NUOVI MEDIA, AL VIA CICLO DI INCONTRI IN TRE TAPPE

GIORNALISMO: VECCHI E NUOVI MEDIA, AL VIA CICLO DI INCONTRI IN TRE TAPPE

PALERMO (ITALPRESS) – Nel decimo anniversario della morte di Maria Grazia Cutuli, inviata del Corriere della Sera che il 19 novembre 2001 fu uccisa in un agguato in Afghanistan, la Fondazione che porta il suo nome, in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera, organizza una serie di convegni il cui filo conduttore e’ il tema “L’informazione domani”. Il dibattito, che si avvarra’ del contributo degli studi condotti da Astra Ricerche, si svolgera’ in tre tappe.Per il primo appuntamento di questo ciclo di incontri, sponsorizzati da Terna, e’ stata scelta la citta’ di Palermo che il 24 maggio, negli spazi dell’Albergo delle Povere, ospitera’ i protagonisti del giornalismo italiano che si confronteranno sull’argomento “I (gia’) vecchi media. Carta stampata, tv, web”, ovvero sul futuro dei media cosiddetti “classici”. L’evento e’ organizzato in collaborazione con l’Universita’ di Palermo e l’Ordine dei Giornalisti della Sicilia.Il secondo incontro, dal titolo “I nuovissimi media: i giovani e la professione che cambia”, si svolgera’ a Roma, in Campidoglio, il prossimo 23 giugno, e sara’ focalizzato sul futuro dei “nuovi” media con particolare riferimento al ruolo di blog, social forum, social network, citizen journalism.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
abr/com 12-Mag-11 15:50
Chiudi

GIORNALISMO: VECCHI E NUOVI MEDIA, AL VIA CICLO DI INCONTRI IN TRE…-2-

Il terzo appuntamento, dal titolo “Il giornalismo di frontiera ieri e domani, tra crisi e nuovi media”, si terra’ a Milano nella sede del Corriere della Sera il 21 settembre, e sara’ incentrato sul tema del futuro del “giornalismo di frontiera”, all’estero e dentro i confini nazionali, con un focus sulla figura dell’inviato di guerra e quella del cronista.
(ITALPRESS).
abr/com 12-Mag-11 15:50

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari