Michele Lupi lascia Condé Nast

Michele Lupi ha lasciato la Condé Nast dove dal gennaio di quest’anno era vice direttore di Vanity Fair dopo aver diretto dal settembre 2006 il mensile Gq.
Lupi è tra i papabili per la direzione di Rolling Stone, che ha già  diretto per i primi tre anni dal lancio dell’edizione italiana lasciando poi il posto a Carlo Antonelli, neo direttore di Wired.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gian Marco Chiocci verso la direzione dell’agenzia AdnKronos

Fs riorganizza la struttura di comunicazione, Angelo Bonerba responsabile Media Relation

Corriere della Sera, Antonio Polito passa il testimone a Roma a Gressi e Sarzanini