Editoria/ Perricone:Multimediale scelta obbligata,cambia business

Editoria/ Perricone:Multimediale scelta obbligata,cambia business
Mutamento abitudini lettori

Borgo la Bagnania (Siena), 13 mag. (TMNews) – Il multimediale, per l’editoria, è “una scelta obbligata e necessaria”, ma senza bisogno di incentivi pubblici. Questa l’opinione di Antonello Perricone, amministratore delegato di Rcs Mediagroup, che ha parlato con i giornalisti a margine del convegno ‘Crescere tra le righe’ organizzato dall’Osservatorio permanente giovani-editori.

“Il multimediale è una strada obbligata e necessaria – ha detto – visto anche il calo delle vendite. Sono d’accordo con il presidente Piergaetano Marchetti che la carta non sparirà  ma è evidente, oggettivo, il cambiamento del modello di business e degli usi e delle abitudini dei lettori”.

Rbr/Gab

131327 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari