TLC: TAJANI, PROGETTO GALILEO PARTIRA’ NEI TEMPI PREVISTI

TLC: TAJANI, PROGETTO GALILEO PARTIRA’ NEI TEMPI PREVISTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 MAG – Il progetto europeo Galileo, che lancerà  una rete alternativa al Gps, partirà  nei tempi previsti, a fine 2014. Lo ha assicurato il vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani durante un incontro con i ricercatori del Cnr. “Restare nei tempi è una priorità  – ha spiegato Tajani – stiamo per firmare gli ultimi due contratti per il progetto, e lunedì saremo in grado di dare le date precise per il lancio dei prossimi due satelliti, che avverrà  in autunno. Entro la fine del 2014 il progetto sarà  operativo”. Alla fine il budget di 3,4 miliardi di euro per il progetto dovrebbe essere rispettato, e anzi la Commissione punta a limarlo: “Stiamo lavorando con le industrie per risparmiare qualche decina di milioni di euro – conferma Tajani – per poter cominciare ad investire fin da subito per l’acquisto ad esempio di nuovi satelliti invece di aspettare i prossimi finanziamenti”. (ANSA).
Y91/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci