LIBRI: ESCE “L’UOMO CHE NON C’ERA”, GIALLO DI LUCILLA QUAGLIA

LIBRI: ESCE “L’UOMO CHE NON C’ERA”, GIALLO DI LUCILLA QUAGLIA
(AGI) – Roma, 18 mag. – Si snoda tra i vicoli del centro storico della capitale e rilegge la storia di tre donne, Gorizia, Anna e Sveva, con la guerra a far da sfondo e il dolore dell’abbandono da filo conduttore: e’ “L’uomo che non c’era”, nuovo romanzo di Lucilla Quaglia edito da Albatros. Gorizia, Anna, Sveva sono tre donne, segnate dall’assenza di un padre, di un marito e di un nonno. Gorizia, madre di Anna e nonna di Sveva, ha amato James. Mistero e giallo avvolgono la figura dell’americano che sembra svanito nel nulla, che abbandona Gorizia al suo destino. Gorizia alleva tra mille sacrifici e solitudini la figlia Anna. Quest’ultima dara’ alla luce Sveva dedicandole tutta la sua esistenza. Sara’ Sveva a cercare la verita’ sul passato di Gorizia dopo la sua morte. Sveva, giovane ribelle ed irrequieta cerca negli anni lontani della vita dell’amata nonna e scopre situazioni impensabili. Nella storia mille fili si intrecciano, incalzano tra le protagoniste e l’uomo “che non c’era” scenari decisamente inaspettati e appassionanti. (AGI) Red

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari