Google/ Rischio sicurezza per il 99% degli smartphone Android

Google/ Rischio sicurezza per il 99% degli smartphone Android

Il problema è con le reti Wifi pubbliche New York, 18 mag. (TMNews) – Allarme sicurezza per oltre il 99 per cento degli smartphone e delle altre piattaforme che usano il sistema operativo Android di Google. Ricercatori dell’Università  di Ulm in Germania hanno scoperto che è “abbastanza semplice” per gli hacker intercettare dati personali attraverso le applicazioni Google di condivisione foto, di organizzazione dei contatti, del calendario e potenzialmente anche i servizi di posta elettronica come Gmail. Secondo quanto riportato dal Financial Times, Android diventa vulnerabile quando gli smartphone accedono a reti Wifi non protette, come quelle nei negozi o nei caffè, che imitano reti a cui hanno acceduto in precedenza. Il meccanismo di autenticazione può essere utilizzato dai pirati informatici per entrare nei dati personali di Picasa, il programma di Google per organizzare le foto; nel calendario; e nei contatti degli utenti che usano sistemi operativi Android precedenti alla versione 2.3.4. Si tratta di più del 99 per cento degli utenti di Android, che è il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Google ha comunicato che è “al corrente del difetto, lo abbiamo già  corretto per il calendario e la gestione dei contatti nell’ultima versione di Android e siamo lavorando per risolvere il problema anche con il sito di foto Picasa”.Il problema non riguarda comunque gli smartphone aziendali che usano Android perché il loro traffico online è criptato. I ricercatori dell’Università  di Ulm hanno raccomandato agli utenti di Android di “spegnere l’opzione di sincronizzazione automatica” nelle impostazioni dello smartphone quando si accede a una rete Wifi non protetta, e di non memorizzare le rete internet cui si è acceduto in precedenza.

A24-Buf

181710 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci