Rai/ Aiart: Ok sospensione Sgarbi ma quanto è costato?

Rai/ Aiart: Ok sospensione Sgarbi ma quanto è costato?
Borgomeo: “Il tempo dei telepredicatori è finito”

Roma, 19 mag. (TMNews) – Luca Borgomeo, presidente dell` associazione di telespettatori cattolici Aiart, si chiede “quanto è stato speso per un programma bloccato ancor prima di nascere?
Uno spettacolo – osserva in una nota – per tanti versi noioso, con pochi spunti originali. Il tempo dei telepredicatori è finito”.”La nuova direzione della Rai inizia col piede giusto. Va bene dunque la sospensione, anche se rimane il rammarico per i soldi spesi dei contribuenti – continua Borgomeo – Sgarbi rimane un eccellente critico, ma il programma ci è sembrato un fiume di parole che ha convinto”.

Red/Bar

191146 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi