Vodafone/ Milano, domani sciopero contro 335 esternalizzazioni

Vodafone/ Milano, domani sciopero contro 335 esternalizzazioni
Alle 9.30 corteo Da Corsico fino a sede centrale via Lorenteggio

Milano, 19 mag. (TMNews) – Domani, venerdì 20 maggio, i lavoratori della Vodafone si mobilitano per uno sciopero nazionale di 8 ore. L’iniziativa è stata organizzata dai sindacati confederali di categoria, per protestare contro la decisione dell’azienda di esternalizzare 335 dipendenti di una parte del reparto “Field Operations” (si occupano della manutenzione della rete), circa 30 su Milano. “Come sindacati – ha spiegato Pietro Savino, segretario della Fistel di Milano – siamo preoccupati perché temiamo che questa manovra possa essere il primo passo verso un’ulteriore riduzione del personale. Il reparto ‘Rete’ è strategico ed è assurdo dismetterlo”. In contemporanea con lo sciopero si terrà  una manifestazione, con partenza da via Caboto 15 a Corsico, presso una delle sedi di Vodafone, fino al quartier generale di Milano di via Lorenteggio 255. Il corteo partirà  alle ore 9 e si concluderà  alle ore 12.30.

Mda

191524 mag 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci