TLC

23 maggio 2011 | 9:48

Tlc/Precari call center Teleperformance protestano a Montecitorio

Tlc/Precari call center Teleperformance protestano a Montecitorio
1.464 posti di lavori a rischio

Roma, 23 mag. (TMNews) – Circa 400 lavoratori precari della società  Teleperformance, la società  che gestisce il call center che ha tra i suoi principali clienti Sky, stanno manifestando davanti a Palazzo Montecitorio per protestare contro l’azienda che dal 14 aprile scorso ha avviato la procedura di mobilità , che terminerà  il 4 luglio e che, secondo i lavoratori, porterà  al licenziamento 1.464 precari impiegati nei call center.I manifestanti contestano inoltre la procedura già  avviata di delocalizzazione di gran parte del lavoro in Albania. Nella piazza sono presenti i lavoratori delle tre sedi del gruppo, una a Taranto e due a Roma; sono presenti inoltre le bandiere di tutti e quattro i sindacati, Cgil-Slc, Cisl-Fistel, Uil Comunicazioni e Ugl telecomunicazioni.

Pie/Ral

231043 mag 11