Comunicazione

23 maggio 2011 | 10:08

BERLUSCONI: FNSI E USIGRAI, LUNEDI’ SIT-IN IN VIALE MAZZINI

BERLUSCONI: FNSI E USIGRAI, LUNEDI’ SIT-IN IN VIALE MAZZINI
(AGI) – Roma, 21 mag. – Fnsi e Usigrai hanno promosso per lunedi’ alle 17:00, davanti alla sede Rai di viale Mazzini, un sit-in di protesta per gli interventi in televisione del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. “Non e’ accettabile l’uso padronale del servizio pubblico che il presidente del Consiglio sta facendo in queste ore”, si legge in una nota della Federazione nazionale della Stampa italiana e del sindacato unitario dei giornalisti Rai, “Bene ha fatto l’Agcom a proporsi stavolta di agire con tempestivita’. E bene ha fatto il presidente della Rai Garimberti a chiedere con urgenza interventi di riequilibrio. Il vertice Rai (Garimberti ma anche il neo direttore generale, Lorenza Lei, accolta nel nuovo incarico da un coro di consensi che ora va misurato sui fatti) non puo’ non sentire il dovere di salvare la credibilita’ stessa dell’azienda, messa a rischio da quei direttori che stanno dando un’immagine cosi’ asservita delle loro testate. Il sindacato dei giornalisti”, prosegue la nota, “intende contrastare nel modo piu’ fermo questi oltraggi al pluralismo dell’informazione. Percio’ Fnsi e Usigrai convocano per lunedi’ 23 maggio, alle ore 17, un sit-in in viale Mazzini davanti alla sede della Rai. Sono invitate a partecipare le forze sindacali e sociali e tutti i cittadini che sentono leso il loro diritto ad avere dal servizio pubblico informazione e non propaganda”. (AGI) -