RAI: AL VIA NUOVO SITO TGR, CONTENUTI ANCHE SU TABLET

RAI: AL VIA NUOVO SITO TGR, CONTENUTI ANCHE SU TABLET
ROMA
(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Parte oggi il nuovo sito della Testata Regionale della Rai che permetterà  di avere le migliaia di ore di produzione all’anno delle varie sedi su tutte le piattaforme disponibili compresi smartphone e tablets. Ogni appuntamento con le news potrà  essere seguito in diretta o disponibile negli archivi delle pagine di ciascuna regione, che diventeranno così dei veri e propri mini siti. Ampio spazio ad approfondimenti, inchieste, speciali e rubriche. Sull’homepage dossier tematici indicheranno percorsi informativi agli utenti e un’intera sezione sarà  destinata al racconto delle celebrazioni in tutta Italia del 150/o anniversario dell’Unità . Un progetto destinato ad ampliarsi e arricchirsi nel tempo: “La massiccia presenza con la quale la testata vuole presidiare il web – afferma il direttore della Tgr Alberto Maccari – è la conferma della volontà  della Rai di consolidare ed espandere il proprio primato nell’informazione regionale. Il sito è l’iniziativa editoriale che permette di esprimere tutto il potenziale della testata, rendendo disponibile in rete il lavoro di ogni redazione, integralmente e simultaneamente; è lo strumento più efficace per intercettare e conquistare un pubblico nuovo, nuovo da un punto di vista anagrafico, nuovo per mezzi e modalità  con cui cerca e trova le notizie, nuovo nelle sue esigenze di rapidità  e completezza informative. Il passaporto per il futuro dell’informazione regionale”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci