New media, TLC

23 maggio 2011 | 14:06

INTERNET:BERNABE’,IMPEGNO A CRESCERE INTERNAUTI CONSAPEVOLI

INTERNET:BERNABE’,IMPEGNO A CRESCERE INTERNAUTI CONSAPEVOLI
NAVIGARE SICURI,
MILANO
(ANSA) – MILANO, 23 MAG – Telecom punta alla diffusione di Internet e delle più avanzate tecnologie ma non sottovaluta le insidie della Rete. “Nel nostro impegno non possiamo dimenticarci dei più piccoli e degli adolescenti, che non sempre hanno le capacità  e i mezzi per avvicinarsi senza rischi al Web”. E’ il commento di Franco Bernabé, presidente esecutivo del gruppo che ha sviluppato il progetto Navigare Sicuri e che oggi, dopo 6 mesi presenta i risultati di quello che si propone come “uno strumento concreto per dare un contributo, al fianco dei genitori, alla crescita di una nuova generazione di internauti più matura e consapevole”. In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università  e della Ricerca, con le competenze della Fondazione Movimento Bambino e di Save the Children, sono stati messi in campo diversi strumenti: un sito web, la presenza sui principali social network, un tour nelle scuole e nelle piazze di 20 città  italiane in 10 regioni, percorsi didattici per alunni e docenti, iniziative di alfabetizzazione digitale e sensibilizzazione degli adulti, pubblicazioni studiate appositamente per i diversi destinatari. Il progetto, sintetizza una nota, si propone di aiutare i più giovani a valorizzare le straordinarie potenzialità  delle nuove tecnologie come risorsa di conoscenza e momento di socializzazione, di informazione, di crescita, evitandone il più possibile le insidie. Dalla sua partenza – da Torino lo scorso 3 novembre – il bus di Navigare Sicuri, allestito con 5 postazioni multimediali e una lavagna interattiva, ha percorso oltre 12.000 km in Italia coinvolgendo 40.000 bambini e ragazzi direttamente negli istituti scolastici, facendo così interagire complessivamente 100.000 persone tra le attività  nelle scuole e nelle piazze interessate dal tour. (ANSA).
BF/ S0A QBXB