Televisione

23 maggio 2011 | 16:30

RAI: PRIMO INCONTRO TRA DG E SINDACATI LAVORATORI

RAI: PRIMO INCONTRO TRA DG E SINDACATI LAVORATORI
MICELI (CGIL), SERVE CAMBIO DI PASSO RISPETTO A PASSATA GESTIONE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Primo incontro tra il nuovo direttore generale della Rai, Lorenza Lei, e i sindacati del personale non giornalistico dell’azienda pubblica. I sindacati parlano di una prima presa di contatto per un esame dei problemi sul campo, accogliendo con favore la “disponibilità  espressa dal dg a rinnovare entro fine luglio il contratto di settore, ormai scaduto”. “Oltre agli auguri di buon lavoro, abbiamo chiesto al direttore generale della Rai, nell’incontro che si è tenuto stamattina, un cambio di passo rispetto alla gestione precedente – afferma Emilio Miceli, di Slc/Cgil -. La Rai è in grande difficoltà  economica con un disavanzo accertato di 98 milioni di euro e non sembra, lavoratori a parte, siano in essere misure di rientro del deficit. Non è più tempo di regalì e di una gestione dei costi esterni illimitata. Si può fare buona televisione riducendo i mille interstizi dove si annidano sprechi di denaro pubblico. Questo, insieme ad un piano editoriale in grado di garantire il servizio pubblico, è l’obiettivo su cui lavorare”. “Abbiamo colto – conclude Miceli – la disponibilità  del nuovo dg a concludere in breve tempo la stagione contrattuale e la delicata questione del precariato. Com’é ovvio, misureremo nei fatti la disponibilità  espressa dal direttore generale”. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB