New media, TLC

24 maggio 2011 | 9:29

Tlc: Bernabe’ scrive a premier per asta tv troppo cara (MF)

24 May 2011 08:15 CEDT Tlc: Bernabe’ scrive a premier per asta tv troppo cara (MF)

MILANO (MF-DJ)–Scoppia il caso dell’asta frequenze tv. E la prima ad uscire allo scoperto e’ Telecom I..

Con una lettera inviata al presidente del consiglio Silvio Berlusconi e ai ministri dell’Economia e dello Sviluppo, Giulio Tremonti e Paolo Romani, Franco Bernabe’, numero uno del colosso telefonico, scrive MF, ha puntato l’indice su due questioni che proprio non gli vanno giu’: le modalita’ della vendita delle frequenze televisive digitali destinate alle compagnie telefoniche e la recente delibera dell’Autorita’ per le comunicazioni sulla riduzione delle tariffe di terminazione mobile (il corrispettivo dovuto agli operatori mobili per una chiamata sulla loro rete). In tre paginette di cui MF-Milano Finanza e’ venuto in possesso, Bernabe’ con tono pacato ma fermo afferma che i due provvedimenti “andranno a drenare ingenti risorse al settore delle comunicazioni elettroniche che, anche nel corso degli ultimi anni, ha garantito sviluppo e innovazione al nostro Paese, con un investimento complessivo annuo di circa 7 miliardi di euro”. Impegno, ricorda Bernabe’, che in un certo qual modo sembra interpretare il pensiero anche degli altri operatori, mai come in questo momento “rivolto anche al futuro”. red/lab

(END) Dow Jones Newswires

May 24, 2011 02:15 ET (06:15 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.